Cerealia 2021 – Lazio

FRASCATI

MERCOLEDì 9 GIUGNO

18,00h-20,00h | Concordia Mediterranea | Villa Falconieri, Frascati (RM)

Azione scenica degli allievi del campus internazionale, a cura di Gerardo Froylán Guzmán Ramírez con la collaborazione Paola Sarcina. - Dialoghi per un nuovo Umanesimo Mediterraneo: prof. Luigi Miraglia (presidente Accademia Vivarium novum), prof. Enrico Molinaro (presidente Prospettive Mediterranee, Segretario Generale RIDE). - Samaʻyāt, Musica Araba dal Mashreq, concerto a cura dell’ISMEO, introdotto dal Presidente prof. Adriano Rossi. Interpreti: Elias Habib (percussioni, riq, bendir, darbuka), Mustafa Sa’ad (violin, khamaja). - Ospite d’onore S.E. Fayiz Khouri (Ambasciatore del Regno di Giordania presso lo Stato Italiano), paese a cui sarà dedicato il Festival Cerealia nel 2022.

 A cura di Music Theatre International, Accademia Varium Novum, ISMEO. Evento in presenza all’aperto. Partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria: cerealialudi@cerealialudi.org – cell. 350 011 9692 (anche Whatsapp)

ARICCIA

DOMENICA 13 GIUGNO

Chef Treck Jr. Italy – al mercato contadino con chef Renato Bernardi

12.00-13,00h | Parco Romano Biodistretto (Ariccia)

L’educazione alimentare dei giovani è fondamentale e inizia dalla spesa, soprattutto se sostenibile e che valorizza i prodotti del territorio. Continua il viaggio di Chef Treck Jr. con chef Renato Bernardi che, insegnando a fare la spesa ai giovani junior chef trasmette loro anche l’importanza di una dieta sana ed equilibrata. A cura di Music Theatre International, in collaborazione con Ass. Mercato Contadino Castelli Romani, Renato Bernardi, Roma congressi e Chef Treck Jr. Los Angeles USA. Attività in presenza all’aperto. Partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria: cerealialudi@cerealialudi.org – cell. 350 011 9692 (anche Whatsapp)

MONTE PORZIO CATONE

DOMENICA 13 GIUGNO

Chef Treck Jr. – Ludus Castellarium – I giochi dell’antica Roma

16,00 – 18,00h | Teatro Romano, Parco Archeologico  Culturale di Tuscolo | Strada provinciale, 73b – Monte Porzio Catone

Un laboratorio per bambini (7-12) alla scoperta dei giochi dei nostri progenitori romani. I Romani presero dalle culture precedenti, specialmente da quella greca, l’esercizio di quelle attività con le quali da soli o in gruppo, bambini, per puro divertimento, e adulti, per svagarsi dagli impegni quotidiani, giocavano. Il gioco, sul modello della tradizione greca, era considerato dai Romani dotato di una valenza educativa: i bambini, come avevano insegnato Platone e Aristotele, giocando prendono contatto con la società che li circonda, imparano a rispettare le regole con lealtà, pena l’esclusione dalla comunità. A cura di Music Theatre International, in collaborazione con Comunità Montana dei Castelli Romani e Prenestini, Coop Iperico Servizi per la Cultura, Renato Bernardi, Roma congressi e Chef Treck Jr. Los Angeles USA. Attività in presenza all’aperto. Partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria: Parco Archeologico Culturale di Tuscolo. www.tuscolo.orgprenotazioni@tuscolo.org – cell. 391.42.25.048

MONTE PORZIO CATONE

SABATO 19 e DOMENICA 20 GIUGNO

Le Vinalia Tuscolane – degustazioni tra vino e archeologia

Dalle 16,00h | Teatro Romano, Parco Archeologico  Culturale di Tuscolo | Strada provinciale, 73b Monte Porzio Catone

Due giorni tra degustazioni di vini locali e visite guidate. Nell’area archeologica visite guidate al tramonto dedicate alle coltivazioni e alla vinificazione nell’antichità con degustazione finale nel teatro mentre nell’area attrezzata, degustazioni guidate e incontro con i produttori del territorio che illustreranno direttamente ai partecipanti le caratteristiche delle loro lavoro. A cura di Iperico Servizi per la Cultura, in collaborazione con Comunità Montana dei Castelli Romani e Prenestini e la Escuela Española de Historia y Arqueología en Roma-CSICAttività in presenza all’aperto con sottoscrizione e prenotazione obbligatoria: Parco Archeologico Culturale di Tuscolo: www.tuscolo.orgprenotazioni@tuscolo.org – cell 391.42.25.048

VELLETRI

GIOVEDì 24 GIUGNO

A cena con Cristoforo da Messisbugo

19,45h | Orto del Pellegrino

Apericena e intermezzo scenico in costume rinascimentale con Dino Ruggiero (Cristoforo da Messisbugo) e Paola Sarcina (Auretta): “Nel 1549 apparve a Ferrara il volume di Cristoforo da Messisbugo Banchetti compositioni di vivande et apparecchio generale (ristampato a Venezia nel 1559). Non è solamente un manuale di gastronomia ed un trattatello d’artigianato e d’attrezzeria della cucina, ma anche uno spaccato di costume e, soprattutto, una raccolta di fedeli cronache di festini e conviti, nei quali all’esuberanza alimentare s’accorda spesso un proporzionato consumo di musiche e intermezzi. A cura di L’Orto del Pellegrino-Ecomuseo della terra amena, Music Theatre International. Attività con sottoscrizione e prenotazione obbligatoriawww.lortodelpellegrino.it/

ARICCIA

DOMENICA 27 GIUGNO (*)

ColtiviAMO il farro e RiforestiAMO

11,00h | Parco Romano Biodistretto – Mercato Contadino Roma e Castelli Romani

Laboratorio con La Fattoria di Poldo sul farro dicocco (triticum dicoccum). Testimonianze su questa tipologia di coltivazione e degustazione. Evento in sinergia e collaborazione con Riforestiamo i Castelli Romani: partecipano Roberto Salustri e Anna Zilli (RiforestiAMO, ricostruire un ecosistema, realizzare micro-boschi per conservare la biodiversità). Mostra fotografica di Gianna Petrucci dedicata al Festival. Partecipazione straordinaria della chef Cristina Todaro con la sua ricetta esclusiva  ‘Farro del Bosco’ - degustazione gratuita. A cura di Slow Food Albano e Ariccia e Mercato Contadino Roma e Castelli Romani. Evento gratuito https://www.mercatocontadino.org/public/

VELLETRI

GIOVEDì 1 LUGLIO

La via della birra

18,00h | Orto del Pellegrino

Visita guidata e degustazione (adulti) e laboratorio didattico (bambini). La storia della Birra va di pari passo con quella dei cereali. Ma perché la birra viene definita “pane liquido”? Cosa c’entrano i topi e le tartarughe? E Asterix? E Suor Ildegarda? Visita guidata animata entusiasmante, che simula un viaggio nel tempo lungo la VIA DELLA BIRRA alla scoperta di una storia millenaria che comincia (forse) in Mesopotamia ed arriva (con certezza) fino in Italia. A cura di LOrto del Pellegrino, Ecomuseo della terra amena. Attività in presenza e all’aperto con sottoscrizione e prenotazione obbligatoria: www.lortodelpellegrino.it/

PONZA

LUNEDì 26 LUGLIO

La Villa delle Tortore e la Cooperazione Euro-Med sulla Sostenibilità

9,30h | Sopralluogo tecnico guidato della Villa delle Tortore - 17,00h | Seminario sui progressi realizzati per il recupero della Villa delle Tortore al fine di trasformarla in un Centro di Alta Formazione e Science Diplomacy (corsi di alta formazione sulla sostenibilità, summer school, un ristorante identitario per promuovere la prevenzione primaria attraverso la Cucina identitaria, corsi ed attività legate alla science diplomacy per promuovere lo scambio culturale, il dialogo religioso, la collaborazione economica e sociale nell’area mediterranea). Vai ai sito della RIDE per il programma dettagliato e aggiornato. A cura di Prospettive mediterranee e RIDE – Rete Italiana Dialogo Euromediterraneo. Attività in presenza e all’aperto, gratuita con prenotazione obbligatoria https://ride.mediper.eu/it/

TARQUINIA (VT)

VENERDì 30 LUGLIO (*)

L’agriturismo Quadrifoglio e la cucina vegetariana italiana…

20,30h | Località Selciatella – Tarquinia (Vt)

L’Assemblea Generale dell’ONU ha dichiarato il 2021 “Anno Internazionale della Frutta e della Verdura” . L’alimentazione vegetariana, come parte integrante della dieta mediterranea, entra di diritto in questi grandi temi. Proponiamo una cena esperienziale in cui il nostro menu risponde a queste suggestioni presentando il riso, proveniente da varie regioni italiane, nei diversi modi in cui si può declinare in cucina. All’interno dei grandi temi della resilienza e della sostenibilità, esponiamo poi due pratiche imparate durante il lockdown: l’essiccazione come metodo per conservare e trasformare ortaggi, legumi e cereali, alternativo al sottovuoto, al sott’olio e al congelamento. L’essiccazione supera questi sistemi di conservazione, per il minore dispendio energetico e i minori rischi igienico sanitari (soprattutto per il trattamento dei vegetali). L’essiccazione può dare nuova vita agli ingredienti, con la creazione di consistenze particolari come polveri e terre. Abbiamo poi imparato a macinare in casa cereali e semi con un mulino a pietra domestico. Una pratica che annulla i problemi di approvvigionamento, stoccaggio e di conservazione delle farine.| A cura di Agriturismo Quadrifoglio, in collaborazione con La Lestra, ARSIAL | Info e prenotazioni: cell. 3358080415 – info@agriturismoquadrifoglio.it www.agriturismoquadrifoglio.it  

TARQUINIA

mercoledì 25 agosto (*)

Piazza, Cavour | ore 21,30

Prove iniziali di filiera cerealicola per il biodistretto della Maremma etrusca e Monti della Tolfa, incontro a cura e con il dott. agr. Odoardo Basili. | Evento a cura di Slow Food Costa della Maremma laziale, in collaborazione con I.I.S.S. V. Cartdarelli e Biodistretto MET, con il patrocinio del Comune di Tarquinia, in partnership con DiVinoEtrusco 15° edizione. Partecipazione gratuita

VENTOTENE

DOMENICA 5 SETTEMBRE

Ponza Prima-Med  3° edizione | Piazza Castello

Il progetto sostiene il ruolo storico, politico ed il valore comunitario dell’Arcipelago Pontino, ispirandosi al Manifesto per un’Europa libera e unita, scritto ottanta anni fa da Altiero Spinelli, all’epoca confinato nell’arcipelago (Ponza 1937-1939, Ventotene 1939-1943), in collaborazione con i citati enti territoriali interessati, e con la Dott.ssa Silvia Costa, Commissario straordinario del Governo per la riqualificazione dell’ex carcere borbonico nell’Isola di Santo Stefano a Ventotene. La Terza edizione dell’iniziativa Ponza Prima-Med costituirà l’occasione per il lancio di una borsa di studio sul tema Le Donne per la costruzione dell’Europa, in collaborazione con l’Istituto di ricerca S. Pio V, socio della RIDE. - 17,30h | Evento inter-religioso conclusivo dell’iniziativa Protect the Religious Sites, in collaborazione l’Alleanza per le Civiltà delle Nazioni Unite (UNAOC) ed il socio RIDE Ismed-CNR, con la partecipazione di esperti e rappresentanti delle comunità religiose ebraiche, islamiche e cristiane, tra cui si attende la conferma del Santo Padre Papa Francesco e del Card. Piero Parolin, Segretario di stato della Santa Sede, consacrerà Ventotene come Isola della Pace – Porta d’Europa. L’iniziativa costituirà anche l’occasione per rilanciare i risultati del progetto Safeguarding religious sites: Israeli-Palestinian contributions for safe and peaceful worship del socio RIDE CeSPI, vincitore del bando DGAP-MAECI sui contributi israelo-palestinesi per la salvaguardia di edifici religiosi ed attività di culto pacifico e sicuro nel mondo.  Vai al sito della RIDE per il programma dettagliato e aggiornato. A cura di Prospettive mediterranee e RIDE – Rete Italiana Dialogo Euromediterraneo. Con il patrocinio di Comune di Ponza, Comunità dell’Arcipelago Pontino (oggi Unione dei Comuni di Ponza e Ventotene) e Regione Lazio, con la collaborazione di FondazionePRIMA, Segretariato italiano di PRIMA, Unione per il Mediterraneo (UpM)

Attività in presenza gratuita con prenotazione obbligatoria https://ride.mediper.eu/it/

FRASCATI

VENERDì 17 SETTEMBRE

 ACCADEMIA VIVARIUM NOVUM | VILLA FALCONIERI (*)

Amor a cui io grido” - Le Rime Petrose di Dante Alighieri e il Primo Canto dell’Inferno nella traduzione in arabo di  Youssef Borsali *

20,00 | Voci recitanti Paolo LorimerAziza Essalek* - Liuto Peppe FranaOud Salvatore MorraTacchiolette e tamburi a cornice Paolo Rossetti Murittu. Introduzione a cura di Luigi Miraglia, Adriano Rossi, Paola Sarcina. Evento a cura di M.Th.I., ISMEO e Accademia Vivarium novum. Con il patrocinio del Comitato Dante 700. | Prenotazione obbligatoria con obbligo di green pass:  convegni@vivariumnovum.net

(*) Eventi che non beneficiano dei patrocini istituzionali, in quanto comunicati dagli organizzatore e inseriti nel programma del festival successivamente alla richiesta/ricevimento dei riconoscimenti